Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Servo di Dio Lucio Ferrazzi Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Lucio Ferrazzi Sacerdote

.

Valstagna, Vicenza, 20 settembre 1876 Permunia, Padova, 12 agosto 1955


Parroco di campagna, il cui ricordo viene tramandato di famiglia in famiglia, e molti parrocchiani ne conservano in casa una sua foto, a testimonianza di come questa figura di umile sacerdote sia rimasta dentro il vissuto quotidiano della gente.



Lucio Pietro Ferrazzi nacque il 20 settembre 1876 a Valstagna in provincia di Vicenza da Giuseppe e Polissena. E’ il terzogenito di nove figli.
Dopo una normale e serena infanzia e adolescenza nel suo paese dove frequentò le scuole dell’epoca, a diciassette anni entrò in Seminario a Padova, il giorno 18 ottobre 1893, festa di San Luca evangelista.
Alla fine del ciclo di studi teologici è stato ordinato sacerdote il 20 settembre 1902 dal cardinale Giuseppe Callegari.
La sua prima esperienza ministeriale è presso il collegio vescovile di Thiene a cui seguirà la nomina di collaboratore a Pernumia, in provincia di Padova.
Nel 1910 è nominato parroco di Permunia, dove rimarrà per tutta la sua vita e dove ancor oggi, dopo oltre mezzo secolo dalla morte, la gente continua a chiamarlo santo.
In questa parrocchia del vicentino don Ferrazzi rimarrà fino alla morte.
Tutti ricordano come Don Lucio fosse un semplice prete di campagna che credeva fortemente nel suo ministero che “offri a sacerdoti e laici la testimonianza della sua straordinaria carità. Accoglieva benevolmente quanti ne chiedevano l'aiuto ma anche incontrava quanti non avevano il coraggio di domandare e di tendere la mano”.
Sappiamo che si privava anche de necessario per le persone che incontrava, provando una grande gioia per il solo fatto di averli aiutati.
Confidava sempre nella Provvidenza e nella misericordia di Dio. Inoltre il suo modo di essere sacerdote fu d’esempio e stimolo per numerose vocazioni sacerdotali e religiose.
Don Lucio Pietro Ferrazzi è morto in concetto di santità a Permunia il 12 agosto 1955.
Il suo ricordo viene tramandato di famiglia in famiglia, e molti parrocchiani ne conservano in casa una sua foto, a testimonianza di come questa figura di umile sacerdote sia rimasta dentro il vissuto quotidiano della gente.
Dopo la sua morte nel 1975, per ricordare i vent’anni dalla sua morte è stato collocato il suo busto in bronzo sul sagrato della chiesa, accanto alla canonica. Anche la piazzetta vicino alla chiesa e il centro parrocchiale gli sono stati dedicati e la sua immagine è impressa anche nella sesta campana collocata nel 2005 nel campanile restaurato.

La causa di beatificazione
La causa di beatificazione per don Lucio Pietro Ferrazzi, promossa dalla comunità di Permunia, dall’unità pastorale di Valstagna e dalla diocesi di Padova, ha ottenuto il suo nulla osta il 28 febbraio 1998. Il processo diocesano che si è chiuso il 29 dicembre 2006 è stato approvato validato con il decreto del 18 aprile 2008.


PREGHIERA per la beatificazione di Don Lucio Ferrazzi
O Padre, infinitamente santo e fonte di ogni bene; Tu che vuoi la salvezza di tutti i tuoi figli: guarda benigno a noi, deboli e incerti, ma desiderosi di vivere nel compimento della tua volontà.
Tu hai riempito del tuo Spirito e sostenuto nel suo ministero il sacerdote Don Lucio Ferrazzi, che con zelo ardente e carità eroica si è consumato per il bene del popolo a lui affidato.
Donaci di vedere in questo tuo umile servo, fervente nella preghiera e animato dallo spirito delle beatitudini evangeliche, un richiamo forte a rivestirci delle stesse virtù.
Dona o Padre, alla tua Chiesa pastori santi, secondo il cuore di Cristo tuo Figlio e nostro Signore, che venne non per essere servito, ma per servire e dare la sua vita per la salvezza dei fratelli.
Fa’, o Padre che la viva ed eloquente testimonianza di Don Lucio, che in tutto cercò di conformare la sua vita a Cristo Signore, sia sempre più conosciuta e proposta alla imitazione di sacerdoti e fedeli. Ti supplichiamo, o Padre, che questo tuo servo buono e fedele sia presto glorificato e, a nostro beneficio, annoverato nella chiesa dei beati, che la Chiesa on ora ed invoca.
Amen


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2022-05-12

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati