Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione M > Beato Matteo di Massaccio Condividi su Facebook Twitter

Beato Matteo di Massaccio Monaco

2 aprile

Massaccio, Cupramontana, Ancona (?) 11 settembre 1320


Il beato Matteo di Massaccio si ritiene fosse un monaco del monastero camaldolese dell’Eremita, che si trovava nelle immediate vicinanze del suo luogo di nascita, detto le Mandriole presso Massaccio oggi Cupramontana
Sappiamo che nel 1303, con il premesso del priore generale Gerardo, decise di ritirarsi a condurre una vita eremitica nella stessa grotta che era stata abitata dal beato Giovanni anch’egli detto di Massaccio, e nella quale visse fino alla sua morte avvenuta il giorno 11 settembre 1320.
La tradizione vuole che abbia fondato il monastero femminile di Santa Caterina a Massaccio.
In una ceramica che si trova alle Grotte, risalente al quattrocento, sono stati rappresentati vari santi tra cui il beato Matteo e il beato Giovanni con l’abito camaldolese.
Nel suo paese natale gli venne attribuito il culto insieme al beato Giovanni tanto che in un documento del 1512 vengono nominate lo grotte del Beati Giovanni e Matteo.
Nl 1790 fu pubblicato un volume di F. Menicucci su “Memorie istoriche de’ Beati Giovanni e Matteo da Cupramontana eremiti camaldolesi”:
La loro festa, fissata nel giorno 2 aprile, è menzionata nel calendario benedettino dello Zimmermann.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-09-29

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità