Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Chiese Orientali Ortodosse > Santa Eufrasia di Pskov Condividi su Facebook Twitter

Santa Eufrasia di Pskov Principessa, monaca, martire

16 ottobre (Chiese Orientali)

1243


Santa Eufrasia al secolo Eudocia è stata l’egumena, ovvero guida del monastero di San Giovanni Battista che aveva fondato nel 1243 nella città russa di Poskov.
La principessa Eudocia era la figlia di Rogvolod, principe lituano di Polock che sposò Jaroslav Vladimirovic, principe di Pskov.
Nel 1243 decisa di farsi religiosa, fondò il monastero di San Giovanni Battista dove pronunciò i sacri voti, e assunse il nome di Eufrasia.
Nello stesso anno della fondazione dell’abbazia venne uccisa dal figliastro nella città di Medvezej Golova.
Dopo la sua morte, secondo gli antichi annali cittadini, dall’icona del Salvatore che era posta sopra la sua tomba scaturì per dodici giorni un liquido profumato chiamato “myron” analogamente a quando è avvenuto dall’urna di San Nicola di Bari..
Le sue spoglie sono venerate nel monastero da lei fondato. La sua storia è ricordata nel testo del 1908 “Saggi di storia della vita monastica nelle terre di Pskov”.
Nel monastero da lei fondato è venerata anche Santa Marta di Pskov.
La sua festa nella chiesa russa è celebrata nel giorno 16 ottobre.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-09-22

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità