Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > Beato Girolamo Ginelli da Ancona Condividi su Facebook Twitter

Beato Girolamo Ginelli da Ancona Francescano

1 gennaio

Ancona, giugno 1451 16 ottobre 1506


Il beato Girolamo Ginelli (de’ Ginelli) da Ancona è un francescano vissuto tra i secoli XV-XVI.
Nacque intorno al 1451 ad Ancona nella nobile famiglia di Pier Simone Ginelli.
A soli sedici anni decise di farsi religioso e indossando l’abito dei terziari francescani, nel convento di San Sebastiano.
Nel 1482 il beato Girolamo si è ritirato nell’eremo di San Pietro sul monte Conero, nelle vicinanze di Ancona.
In quel luogo visse una vita eremitica e solitaria per ventiquattro anni, in “aspra penitenza e assoluta contemplazione”. Era sempre scalzo e dormiva sulla nuda terra.
Verso il 1500 aderì alla Congregazione degli Eremiti di santa Maria di Gonzaga, fondata da Girolamo Redini di Castel Goffredo, che divisero il romitorio con i religiosi camaldolesi.
Quando morì, in fama di santità, la popolazione di Ancona trasportò in maniera solenne la sua salma nella cattedrale, dove venne sepolto. Lo scultore Giovanni Dalmata eresse il suo monumento funebre all’interno del duomo della città.
Nel martirologio francescano il beato Girolamo da Ancona è ricordato e festeggiato nel giorno 1 gennaio.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-06-04

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità