Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Serva di Dio Antonietta Guadalupi Condividi su Facebook Twitter

Serva di Dio Antonietta Guadalupi

.

Brindisi, 22 novembre 1947 Milano, 20 luglio 2001


Antonietta Guadalupi nacque il 22 novembre 1947 a Brindisi da Fortunato e Maria. E’ battezzata il giorno 8 dicembre presso la Parrocchia “Santissima Annunziata”.
Il giorno 5 giugno del 1954, all’età di sei anni e mezzo, riceve la Prima Comunione e la Cresima presso la medesima chiesa parrocchiale.
Antonietta frequenta l’asilo e la scuola elementare presso l’Istituto delle Suore Francescane, per poi frequentare la scuola medi “Salvemini”.
Purtroppo a causa della malattia della madre e la sua morte, nel 1960 deve  interrompere gli studi.

Nel 1965 viene a contatto con l’Istituto Maria Santissima Annunziata (Imsa) e in quello stesso anno partecipa a degli Esercizi Spirituali che le fanno maturare la scelta di Consacrarsi al Signore all’interno della Famiglia Paolina.
Il giorno 17 agosto 1967 Antonietta, quasi ventenne, inizia il Postulato tra le Annunziatine ad Ariccia (Roma) restando in famiglia e nel mondo, senza indossare l’abito religioso.
Quando nel 1969, muore improvvisamente il padre Fortunato, Antonietta e suo fratello Fortunato rimangono orfani.
Antonietta, che aveva ripreso gli studi, consegue la maturità classica al Liceo  “Marzolla”.
Il giorno 27 luglio 1971, a Galloro in provincia di Roma, Antonietta pronuncia la sua Professione semplice nell’Imsa.
Dopo una breve esperienza presso l’Università di medicina di Bari, consigliata nella direzione spirituale da don Gabriele Amorth, delegato delle Annunziatine, matura la scelta di trasferirsi a Milano per frequentare il corso d’infermiera professionale presso l’Istituto Nazionale Tumori.
Nel 1976 consegue il Diploma a pieni voti e il giorno il 5 settembre a Martina Franca (Taranto), pronuncia i suoi i voti perpetui.
Antonietta, pur lavorando al Centro Tumori riesce a frequentare anche la Scuola regionale C.R.I. “Principessa Jolanda”, dove si diploma come assistente sanitaria visitatrice. Con questo diploma, nel 1977 partecipa e vince il concorso di un posto di Assistente Sanitaria all’Istituto Nazionale per la cura dei tumori.

All’interno del Centro Tumori diventa un punto di riferimento; infatti, sono innumerevoli le testimonianze riguardo al suo eroico impegno per aiutare  malati e i loro familiari.
Chiunque la cercava aveva il suo appoggio, il suo sostegno e le sue preghiere.
Nel 1996 Antonietta festeggia il suo giubileo di consacrata: 25 anni da religiosa presso l’Istituto Maria Santissima Annunziata.
Antonietta ha appena superato i suoi cinquant’anni, quado si ammala.
Dopo una breve malattia, tra atroci sofferenze, il giorno 30 luglio 2001 muore a Milano e il suo corpo viene sepolto nel cimitero di Brindisi.

Il processo per la beatificazione della Serva di Dio, Maria Antonietta Guadalupi su richiesta di don Domenico Soliman, Postulatore generale della Pia Società San Paolo, è stato aperto nel 2019.
Il giorno 25 gennaio 2019 è stato chiesto con il Supplex Libellus, all’Arcivescovo Caliandro, di Brindisi Ostumi di introdurre la Causa per la beatificazione e Il 6 settembre 2019 è arrivato il relativo nulla osta.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-02-13

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità