Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Servo di Dio Giuseppe Maria Cases Deordal Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Giuseppe Maria Cases Deordal Vescovo

.

Santa Eulalia di Riumprimer, Osona, Spagna, 26 dicembre 1919 – Figueres, Alt Empordà, 21 aprile 2002


Giuseppe Maria (Josep Maria) Cases Deordal nacque il 26 dicembre 1919 a Santa Eulalia de Riuprimer, provincia di Barcellona, in Spagna.
Dopo un’infanzia felice, decise di farsi sacerdote andando a studiare nel Seminario di Vic.
Alla fine degli studi teologici, il 19 marzo1943 a Roma, venne ordinato sacerdote.
Mentre era il direttore spirituale del seminario di Girona, nel 1972, Paolo VI lo nominò vescovo della diocesi di Sogorb-Castelló.
Nell’anno successivo alla sua nomina, una delle sue prime azioni pastorali è stata la “ristrutturazione” del vescovado di Sogorb-Castelló in varie zone pastorali. Dopo un periodo di riflessione comunitaria e dopo aver sentito il parere della commissione da lui stesso creata per studiare la riforma, il vescovo decise di dividere la diocesi in quattro aree pastorali e istituire la figura del vicario episcopale territoriale.
Mons. Giuseppe Maria Cases Deordal viene ricordato come un vescovo pastore, molto vicino alla gente. Nella sua diocesi aveva fondato i gruppi di preghiera e amicizia; inoltre ha presieduto alla dichiarazione dell’erezione in basilica dell'eremo della Vergine delLleidó, patrona di Castellón.
Verso la fine del suo governo pastorale iniziò un certosino lavoro per la normalizzazione linguistica nella diocesi, collaborando alla pubblicazione dell’edizione “Interconfessional Catalan Bible” che era un adattamento dell’Interconfessional Valencian Bible. Ma questa iniziativa fu la fonte di numerose polemiche, tanto che non venne mai “autorizzata” dal suo successore mons. Josep Antoni Reig Pia,  per cui fu vano lavoro di redigere un’edizione catalana della Bibbia.
A conclusione del suo mandato pastorale, Paga Giovanni Paolo II, il giorno 22 febbraio 1996, accettò le sue dimissioni canoniche da vescovo della diocesi.
Mons. Giuseppe Maria Cases Deordal, si è poi ritirato a Figueres (Alt Empordà) dove è morto il giorno 21 aprile 2002.
Nei 2010, alcuni membri dei gruppi di preghiera e amicizia da lui fondati nelle diocesi di Castellón e Girona, aiutate da Joan Güell, la segretaria personale, che lo accompagnò per quant’anni, hanno chiesto l’apertura del processo per la beatificazione del vescovo
Giuseppe Maria Cases Deordal. Dopo l’apertura del processo, il presule è stato dichiarato Servo di Dio.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2019-04-05

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati