Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Servi di Dio Giovanni Battista Sidoti e 2 compagni Condividi su Facebook Twitter

Servi di Dio Giovanni Battista Sidoti e 2 compagni Martiri

.

+ Tokyo, Giappone, 16 novembre del 1715

Giovedì 7 marzo 2019, presso il Palazzo arcivescovile di Palermo, si è celebrata la sessione di apertura dell’Inchiesta relativa alla causa di beatificazione dei Servi di Dio Giovanni Battista Sidoti, sacerdote diocesano, vicario apostolico del Giappone, Chôsuke, fedele laico, e Haru, fedele laica, uccisi, come si asserisce, in odio alla fede. L’abate Giovan Battista Sidoti è sbarcato sull’isola di Yakushima il 10 ottobre 1708 e morto a Tokyo martire il 16 novembre del 1715. Le sue ossa sono state trovate nel luglio del 2014 nella capitale vicino a quelle di due coniugi giapponesi: il sacerdote palermitano è stato ucciso 300 anni fa per aver battezzato i suoi custodi Chosuke e Haru, cui è spettata la stessa fine.



______________________________
Aggiunto/modificato il 2019-03-26

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati