Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione F > Beato Fermín Martorell Vies Condividi su Facebook Twitter

Beato Fermín Martorell Vies Sacerdote e martire

25 agosto

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

† 25 agosto 1936

Sacerdote, vicario e tesoriere della comunità e insegnante di scuola elementare di San Pietro Apostolo a Reus (Tarragona). Grave e austero con se stesso, avendo però rispetto e benevolenza con tutti. Costretto a lasciare la scuola, è stato arrestato, "per essere un prete" per sua stessa ammissione, il 27 luglio 1936 e portato alla nave-prigione "Rio Segre," ancorata nel porto di Tarragona. Lì incontrò tre frati della comunità. Dopo un mese di detenzione sulla barca, il 25 agosto 1936, con un camion, con 16 altri colleghi, tra cui tre sacerdoti della comunità, è stato deportato e ucciso a Vila-rodona intorno le ore 10 del giorno stesso. Sue spoglie riposano in un cimitero nello stesso cimitero.



Il beato Fermín Juan Martorell Víes nacque il 3 neovembre 1879 a Margalef di Tarragona. Fu battezzato nella parrocchia di San Miguel, con il nome di Fermín Juan; era il più giovane di altri tre fratelli.
Deciso di farsi sacerdote, indossò l'abito religioso il giorno 1 settembre 1895 nella Congregazione religiosa fondata da San Giuseppe Manyanet nel 1864, per diffondere la devozione alla Sacra Famiglia e la formazione cristiana delle famiglie, attraverso l'educazione cattolica dei fanciulli e dei giovani.
Pronunciò i suoi primi voti il giorno 21 settembre 1900, nella comunità di Jesús, María e José di Sant’Andrea.
Fermín Martorell Víes è stato ordinato sacerdote il giorno 23 settembre 1905, nella città di Vic, nella cappella del palazzo episcopale del vescovo José Torras y Bages. 
Padre Fermín è ricordato come un grande esempio di buon religioso nella congregazione dei Figli della Sacra Famiglia, Gesù.
Felice, eccellente ed efficace, si è dedicato principalmente all'istruzione primaria degli studenti interni, e in questo lavoro educativo era “pieno” di spirito di forza “sentendo” una grande dedizione per la sua vocazione religiosa.
E’ stato insegnante, vicario e tesoriere della comunità, della scuola di San Pietro Apostolo di Reus di Terragona.
Costretto a lasciare la scuola, dopo aver dichiarato ai miliziani di essere un prete, nella notte del 27 luglio 1936, è stato arrestato e condotto nel porto di Tarragona e fu imprigionato nella prigione della nave, “Río Segre”. Qui incontrò altri tre fratelli della congregazione.
In questa dura realtà per un intero mese sopportò pazientemente ogni torture e sofferenza.
Il 25 agosto, padre Fermín è stato portato fuori dalla prigione della nave. Con altri 16 prigionieri, tra cui tre sacerdoti della sua congregazione religiosa, furono portati nella pujada de Vilardida. Subito dopo tutti furono condotti ad Alcover a Santa Creu de Calafell, nel comune di Viladestami e intorno alle 10 del mattino padre Fermín fu ucciso.
Padre Fermín Martorell Víes aveva 57 anni e 36 di professione religiosa.
Nella congregazione religiosa dei Fratelli della Sacra famiglia aveva la fama di essere  austero e buono, e un fedele religioso.
Il 10 maggio 2012, Papa Benedetto XVI ha autorizzato la promulgazione del decreto del martirio di 19 religiosi e sacerdoti dei Figli della Sacra Famiglia e giovani laici ex alunni.
Il 13 ottobre 2013 a Tarragona, nella regione spagnola della Catalogna, si è svolto il rito della beatificazione presieduto dal delegato di Papa Francesco, il Cardinale Angelo Amato,  di 522 persone uccise in odio alla fede durante la guerra civile spagnola. Tra questi è stato beatificato anche padre Fermín Martorell Víes.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-04-30

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità