Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Venerabili > Venerabile Wilhelm Raphael Janauschek Condividi su Facebook Twitter

Venerabile Wilhelm Raphael Janauschek Sacerdote redentorista

.

Vienna, Austria, 19 ottobre 1859 - 30 giugno 1926

Sacerdote professo austriaco della Congregazione del Santissimo Redentore. Papa Francesco lo ha dichiarato Venerabile il 15 aprile 2014.



Wilhelm Raphael Janauschek nacque il 18 ottobre 1859 a Vienna.  Era uno dei sedici figli di una famiglia cattolica, proveniente dalla Moravia, che diede alla chiesa tre sacerdoti religiosi e due suore.
Dopo aver completato gli studi elementari in un’ottima famiglia, e successivamente allo studio delle discipline umanistiche, sentita la vocazione al sacerdozio, su indicazione del suo direttore spirituale, Wilhelm Raphael Janauschek, all’età di 17 anni, decise di entrare nel noviziato della Congregazione del Santissimo Redentore (Redentoristi) a Eggensburg.
Terminato il periodo canonico, emise i suoi voti religiosi nella residenza studentesca di Mautern, il giorno 28 aprile 1878.
Compiti gli studi teologici, il giorno 28 agosto 1882 fu ordinato sacerdote.
Da quel momento, nei successivi quarantaquattro anni di vita religiosa, in posizioni di responsabilità sempre crescente, Padre Wilhelm Raphael Janauschek “ha saputo unire la perfetta osservanza regolare e la pietà interiore con un'attività apostolica sfaccettata e feconda”.
Dopo l’ordinazione sacerdotale fu destinato ad insegnare scienze umane ai giovani redentoristi in Mautern. Fu prefetto degli studenti, tra gli anni 1882 e 1890 e maestro dei novizi dal 1890 al 1901.
Padre Wilhelm Raphael Janauschek fu nominato superiore provinciale dal 1901 al 1907; mentre negli anni tra il 1907 al 1924 fu nominato superiore in varie comunità della sua provincia.
Durante quest’ultimo periodo, nel 1911 divenne il visitatore straordinario della Congregazione religiosa nelle province di Cecoslovacchia e Polonia e nel 1917 visitatore straordinario delle case dell'Alta Germania.
Padre Wilhelm Raphael Janauschek non rinunciò mai alla predicazione nelle missioni popolari, anche oltre i confini del suo paese, ai coloni tedeschi in Ucraina e sulle rive del Mar Nero e non venne mai meno gli incarichi di animatore negli esercizi spirituali per le persone consacrate. Fu un instancabile confessore e discreto nelle direzioni spirituali.
 “Sapeva – hanno scritto - come generare una visione delle cose basata sulla fede e sulla più profonda umiltà. Sapeva essere esigente e comprensivo, sempre sollecito verso il bene degli altri”.
 Il giorno 8 aprile 1925 Padre Wilhelm Raphael Janauschek fu ricoverato in ospedale e visto che i dottori non capivano le cause della sua malattia, continuò a predicare sette ritiri con esercizi spirituali, ciascuno lungo otto giorni, finché non si ammalò gravemente.
 Ricoverato nuovamente in ospedale il giorno 8 ottobre , trascorse nove mesi in una lenta, straziante agonia, sopportando la malattia con pazienza e abbandono alla volontà di Dio, tanto da stupire quanti l’hanno incontrato in quel periodo.
Padre Wilhelm Janauschek morì il 30 giugno 1926 e, dopo i funerali, fu sepolto nel cimitero centrale di Vienna.
Otto anni dopo la sua morte, il giorno 15 aprile 1934, i suoi resti furono traslati nella chiesa di Santa Maria Am Gestade, dove è venerato anche il corpo di San Clemente M. Hofbauer, e la sua tomba diivenne immediatamente meta di continui pellegrinaggi.
Nel 1955 fu fatta la richiesta per il processo per la beatificazione di padre Janauschek, anche se l’introduzione della causa è del 16 settembre 1977. Il 27 gennaio 1983 fu emesso il decreto sulla validità del processo diocesano.
Il giorno 15 aprile 2014 papa Francesco ha autorizzato la promulgazione del Decreto sulle virtù eroiche del Redentorista, Wilhelm Raphael Janauschek, sacerdote professo della Congregazione del Santissimo Redentore, dichiarandolo così venerabile.Janauschek, sacerdote professo della Congregazione del Santissimo Redentore, dichiarandolo così venerabile.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-01-17

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità