Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Cardinali defunti > Card. Pio Taofinu’u Condividi su Facebook Twitter

Card. Pio Taofinu’u

Cardinale defunto

Falealupo, Samoa, 8 dicembre 1923 – Apia, Samoa, 19 gennaio 2006

Arcivescovo emeito di Samoa-Apia (Oceania).
Da Paolo VI creato e pubblicato cardinale nel Concistoro del 5 marzo 1973, del Titolo di S. Onofrio.




Il Cardinale Pio Taofinu’u, della Società di Maria (Maristi), Arcivescovo emerito di Samoa-Apia (Oceania) è nato l’8 dicembre 1923 a Falealupo, nell'isola di Savai'i (Samoa Occidentali) da genitori indigeni, dediti alla coltivazione della terra.
Entrato nel seminario minore di Moatioa, passò poi al seminario di Wallis Island e concluse la sua preparazione filosofica e teologica nello scolasticato dei Fratelli Maristi di Green Meadows in Nuova Zelanda.
Rientrato nell'isola natale, vi fu ordinato sacerdote l’8 dicembre 1954.
Pochi anni dopo entrò nella Società di Maria, compiendo il noviziato a New York.
Nel 1964, al ritorno nelle Samoa Occidentali, fu nominato vicario del Vescovo Pearce, allora Vicario apostolico di Samoa e Tokelau e quando - nel 1966 - fu eretta la diocesi di Apia, ne fu nominato Vicario generale.
L'11 gennaio del 1968 Paolo VI lo nominò vescovo della diocesi di Apia, che nel 1975 assumerà il nuovo nome di "Samoa and Tokelau". Con la consacrazione episcopale del 29 maggio 1968, divenne il primo Vescovo polinesiano nella storia della Chiesa. Il suo motto episcopale era "Duc in altum".
In questa diocesi -che comprendeva allora territori di tre nazioni: le Samoa Occidentali, indipendenti; le Samoa Americane, possesso statunitense e le Isole Tokelau, protettorato neozelandese - la sua attività è stata senza soste: ha creato numerose scuole secondarie e istituti di formazione professionale, si è impegnato nell'apostolato e nel servizio dei poveri e degli anziani - per i quali ha creato una casa d'assistenza affidata alle Piccole Sorelle di Gesù - ha riorganizzato il seminario ed ha fondato un istituto teologico per la formazione di diaconi e catechisti. Nell'intento di promuovere l'indipendenza economica degli abitanti della diocesi, ha destinato tremila acri di terreno di proprietà della diocesi alla costruzione di una grande fabbrica per la trasformazione dei prodotti caseari.
Accolse festosamente con la sua diocesi Paolo VI il 29 novembre del 1970, nella visita che il Santo Padre compì alle Samoa Occidentali durante il viaggio apostolico in Australia ed Oceania. Nel marzo 1971, per ringraziare il Papa della Sua visita, portò a Roma un pellegrinaggio della diocesi.
Da Paolo VI creato e pubblicato cardinale nel Concistoro del 5 marzo 1973, del Titolo di S. Onofrio.
Il 10 settembre 1982, con la costituzione della Provincia ecclesiastica di Samoa-Apia and Tokelau, il Card. Taofinu’u è stato promosso Arcivescovo metropolita dell’omonima arcidiocesi. Nel 1992, le Isole Tokelau sono state distaccate dall’arcidiocesi, che ha così assunto il nome attuale di Samoa-Apia.
È stato Presidente delegato all’Assemblea speciale per l’Oceania del Sinodo dei Vescovi (22 novembre - 12 dicembre 1998).
Arcivescovo emerito di Samoa-Apia dal 16 novembre 2002, il Card. Taofinu’u è deceduto il 19 gennaio 2006.


Fonte:
Santa Sede

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-12-30

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati