Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione A > Sant' Apro di Grenoble Condividi su Facebook Twitter

Sant' Apro di Grenoble

4 dicembre

VII sec.

Martirologio Romano: Presso Vienne nella Gallia lugdunense, ora in Francia, sant’Apro, sacerdote, che, lasciata la patria, si costruì una celletta e si ritirò ad una vita di solitudine e di penitenza.


Nato, secondo una Vita tardiva, a Sennicum, si trasferì a Grenoble, dove fu ordinato sacerdote e cominciò ad esercitare il ministero. In seguito gli fu affidata la cura di una chiesa a La Terrasse. Si narra che, essendosi suo figlio o nipote, Apruncolo, affogato nell'Isère, Apro lo resuscitò e fece deviare il corso del fiume. Seguendo poi un suo antico disegno, dopo aver salutato con dure parole il vescovo di Grenoble, Esichio, morto tra il 601 e il 614, andò a Moriana e si pose sotto la direzione del vescovo Leporio (che sappiamo vivente nel 650) e vi morì alcuni anni dopo.
Nella chiesa di Saint Aure, nella diocesi di San Giovanni di Moriana, Apro era festeggiato il 25 ottobre, mentre in quella di Saint Aupre, nella diocesi di Grenoble, il 4 dicembre, anniversario della sua morte. La sua commemorazione, abolita dal Proprio di Grenoble nel 1783, fu ripristinata, dopo la conferma del culto avvenuta nel 1903, e fissata all'11 dicembre.


Autore:
Gérard Mathon


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-01-17

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati