Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione T > Santa Teodechilde (Telchilde) Condividi su Facebook Twitter

Santa Teodechilde (Telchilde) Badessa

10 ottobre

† Jouarre, Francia, 10 ottobre 667 (?)

Martirologio Romano: Nel monastero di Jouarre nel territorio di Meaux in Francia, santa Telchilde, badessa, che, di nobile origine, fulgida di meriti e salda nei costumi, insegnò alle vergini consacrate ad uscire incontro a Cristo con le lampade accese.


Santa Teodechilde (Telchilde) è la prima badessa del monastero femminile di Jouerre. Anche se non conosciamo la data della sua nascita, sappiamo solo che era di nobile famiglia, sorella di Agilberto, vescovo di Parigi, e cugina di Audoeno, vescovo di Rouen, e di suo fratello Adone, che fondò nel 635 un monastero posto sotto la regola di San Colombano a Jouarre. Accanto a questo monastero, il giovane Adone aveva costruito alcuni stabili e una chiesa, dove la popolazione si recava ad ascoltare la celebrazione eucaristica. Ben presto un gruppo di vergini venne a stabilirsi nei fabbricati adiacenti alla chiesa, e seguendo la tradizione gallese voluta da San Colombano, sorse una comunità femminile gemella, per così dire, a quella guidata da Adone.
Alla guida di questa comunità di vergini c’era la nobile Teodechilde.
Non sappiamo quale fu la sua formazione religiosa, anche se riteniamo che avesse condotto una vita religiosa alla stregua di sua zia Balda che viveva in famiglia da “reclusa”.
La comunità religiosa di Jouerre ebbe uno sviluppo molto maggiore rispetto a quella maschile di Adone, visto che, la potente famiglia di Teodechilde né favorì lo sviluppo.
Sotto la guida di Teodechilde, che resse le sorti della comunità dal 620 al 667, il ramo femminile del monastero si sviluppò rapidamente, tanto che da quella comunità di Jouarre tra gli anni 657 e 664, un gruppo di monache, sotto la guida di Santa Bertilla fu mandato nell'abbazia fondata dalla regina Batilde a Chelles vicino a Parigi e un altro gruppo fu inviato nel monastero di Notre Dame fondato da Ebronio a Soissoins.
La tradizione ha tramandato che Santa Teodechilde sia morta un 10 ottobre, probabilmente nell'anno 667, e fu sepolta in un semplice sarcofago nella cripta della chiesa abbaziale di Jouarre.
Nel 680, suo fratello Agilberto, vescovo di Parigi, decise di dedicare la cripta della chiesa abbaziale di Jouarre a San Paolo, primo eremita, e di farne una sorta di mausoleo per la sua famiglia. E in quell’occasione fece erigere sul sepolcro di sua sorella Teodechilde un cenotafio con un'iscrizione celebrativa, ornato da conchiglie intervallate da colonnine, conservatosi fino ai nostri giorni. Nel sarcofago fu scritta un’iscrizione latina che si conserva, riportata da Philippe Rouillard in Bss, che dice: “Questo sepolcro protegge gli ultimi resti della beata Teodechilde. Vergine senza macchia, di nobile origine, luminosa di meriti, esemplare nei suoi costumi, essa ardeva per la verità che vivifica. Madre di questo monastero, insegnò alle sue figlie consacrate al Signore a correre verso Cristo, loro Sposo, come le vergini sagge con  le loro lampade fornite di olio. Morta finalmente esulta nel trionfo del Paradiso”.
Nel 1627, i suoi resti furono esumati e uniti a quelli di Santa Agilberta, e successivamente, traslati nella chiesa parrocchiale di Jouarre. Esiste una tradizione che fa onorare le reliquie di queste due badesse, sante e vergini, il martedì dopo la Pentecoste, insieme ad altri santi i cui resti si trovano nella parrocchiale, tra cui il vescovo Potenziano e la martire Giulia.
Il culto della fondatrice fu sempre vivo tra le monache di Jouarre, che ne celebravano la festa nell'anniversario della morte.
La ricorrenza di Santa Teodichilde è stata inserita nel Martirologio romano nel giorno 10 ottobre.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-11-14

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati