Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > Santi Giulio e Aronne Condividi su Facebook Twitter

Santi Giulio e Aronne Martiri in Bretagna

22 giugno

Martirologio Romano: A Caerleon in Galles, santi Giulio e Aronne, martiri, che subirono la passione dopo sant’Albano durante la persecuzione dell’imperatore Diocleziano; in quel tempo nello stesso luogo moltissimi cristiani, torturati con supplizi di vario genere e crudelmente dilaniati, terminato il loro combattimento, raggiunsero le gioie della città celeste.

Ascolta da RadioVaticana:
  

Santi GIULIO, ARONNE e compagni, martiri di Britannia.

Ne parla per primo un testo apocrifo inserito nel De excidio et conquestu Britanniae, 10, 11 di Gildas il Sapiente, della fine del VII secolo al più tardi: "Iddio, per sua gratuita liberalità, accese per noi i luminosi fari dei santi martiri dell’epoca di Diocleziano (a quanto ci è dato supporre), affinché la Britannia non restasse completamente avvolta nella più tetra oscurità. Ora i loro sepolcri ed i luoghi del loro martirio, se non ci fossero sottratti, sia per l’occupazione dei barbari, sia per i nostri troppi peccati, susciterebbero una non piccola fiamma di divina carità nelle menti di coloro che potessero visitarli. Parlo di Albano di Verulamio, Aronne e Giulio, cittadini della Città delle Legioni e di altri, dell’uno e dell’altro sesso, che in vari luoghi restarono intrepidi nella schiera di Cristo". Non di rado lo pseudo-Gildas ritiene martiri antichi anche santi che non lo furono affatto e che vissero nei secoli V-VII.
Questo potrebbe indurre a qualche sospetto sull’autenticità della tradizione che egli riporta; ma il fatto che il centro del culto di Giulio e Aronne fosse Caerleon (parola celtica per Quadra Legionum - Città delle Legioni), e cioè precisamente una fortezza romana occupata dalla seconda legione Augusta dal 75 al 431, ci fa ritenere che qui si tratti realmente di santi dell’età romana, e cioè di martiri.
Che il loro martirio avvenisse nella persecuzione dioclezianea è probabile, tuttavia, come attesta lo stesso Gildas, non è che un’induzione: lo Chevalier li ritiene martirizzati nel 304. Per gli altri martiri di cui non si fa il nome (e che nei martirologi posteriori sono fatti salire a varie centinaia), si tratta evidentemente di quelli i cui sepolcri si trovavano in terre occupate dai Pitti e dai Sassoni: martirizzati quindi in luoghi diversi e forse anche in epoche o circostanze diverse, perciò, non compagni di martirio nel se so stretto della parola. Il venerabile Beda (morto nel 735) riprende la notizia fornita da Gildas, sia nelle Chronica maiora, sia nell’Hist. Eccl., dove aggiunge qualche retorico accenno sulla crudeltà dei supplizi, senza però parlare di una celebrazione di santi nel suo Martirologio. Una carta del secolo IX ci dà notizia di due chiese dedicate a questi santi a Caerleon, quella di san Giulio sulla riva meridionale del fiume Usk, e quella di sant'Arene sulla riva settentrionale. Nel secolo XII, il Libro di Llandaff pone sempre a Caerleon un Merthir Jun et Aaron, cioè una chiesa o cappella (martiryum) dedicata ai due santi e situata nel «territorium sanctorum martyrum Iulii et Aaroi». Così, tra le tante sorgenti sacre che si trovano nel Galles, una porta il nome di sant'Arene. Infine anche a Silchester vi era una chiesa loro dedicata.
La celebrazione dei due santi fu posta da Adone (circa nel 860) al 22 giugno, e da Pietro De Natalibus (tra il 1369 ed il 1372) al 1° luglio, evidentemente per essere in questa data celebrato l’omonimo Aronne, il grande sacerdote degli Ebrei, data che viene riportata da tutti i Martirologi più recenti, compreso quello Romano.
 


Autore:
Giovanni Lucchesi


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-03-06

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati