Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > San Gordio di Cesarea di Cappadocia Condividi su Facebook Twitter

San Gordio di Cesarea di Cappadocia Martire

3 gennaio

† 304

Martirologio Romano: A Cesarea in Cappadocia, nell’odierna Turchia, il centurione san Gordio, martire, che san Basilio elogia come vero emulo del centurione presente sotto la Croce, poiché, durante la persecuzione di Diocleziano, confessò che Gesù era Figlio di Dio.


Era centurione dell’esercito romano, ma, fattosi cristiano, si ritirò dall’armata per non macchiarsi dei sacrifici pagani e condusse vita eremitica sulle montagne della Cappadocia.
Un giorno, mentre nel circo si disputavano le corse dei carri in onore del dio Marte e tutta la popolazione vi era radunata, egli volle scendere nell’arena tra lo stupore gioioso dei cristiani e le grida furiose dei pagani che lo accusavano di avere interrotto i giochi. Trascinato di fronte al tribunale e professatosi cristiano, fu sottoposto a varie torture; infine, benché scongiurato dalla folla e dallo stesso governatore di salvarsi, facendosi il segno della Croce si offrì coraggiosamente alla spada degli esecutori della sentenza capitale.
Queste notizie sono riferite da san Basilio in un'omelia dalle tinte vivaci tenuta non molti anni dopo la morte di Gordio nella quale assicura che molti dei suoi uditori più anziani erano stati testimoni oculari del supplizio del centurione.
Particolari abbastanza rilevanti del suo racconto entrarono poi a far parte della passio di san Pietro di Capitolias e degli Atti del martire egiziano san Menna.
I sinassari bizantini dicono che Gordio subì il martirio durante la persecuzione di Licinio. La sua commemorazione è al 3 gennaio sia nelle fonti bizantine, sia nel Martirologio Romano.
A Cesarea la sua festa veniva celebrata nella chiesa dove era stato sepolto. Teodoro Prodromo, celebre poeta del secolo XII, ha dedicato a Gordio uno dei suoi Tetrastici composti in lode dei santi del Calendario Bizantino.
 


Autore:
Pietro Berlocchi


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-03-08

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati